Topic outline

  • General

  • Obiettivi formativi e programma

    Il corso si propone di introdurre gli studenti alla logica della ricerca empirica e di fornire conoscenze teoriche ed abilità pratiche per utilizzare opportunamente strategie e metodi di ricerca differenziati. Particolare attenzione sarà dedicata alla conoscenza delle fonti statistiche e all’analisi secondaria dei dati disponibili presso le banche dati, i quali assumono particolare importanza sia a fini teorico-conoscitivi sia per pianificare interventi, programmi o politiche sociali.

    In particolare, ci si aspetta che gli studenti acquisiscano: 1) le competenze operative per selezionare ed utilizzare i dati individuali e territoriali disponibili presso le principali banche dati; 2) le conoscenze di base per condurre ricerche nelle organizzazioni o nei contesti territoriali; 3) la capacità di analizzare e valutare criticamente i risultati di una ricerca empirica e di interagire con competenza metodologica con soggetti terzi (istituti di ricerca, consulenti, ecc.).

    Nella prima parte, di carattere generale, il corso introdurrà gli studenti alle seguenti tematiche:

    a)     Logica e linguaggio del processo della ricerca sociale.

    1. La formulazione dei problemi scientifici
    2. Il disegno della ricerca
    3. Dai concetti alle variabili

    b)     Principali tecniche di rilevazione

    1. Osservazione
    2. Interviste libere e semi-strutturate
    3. Inchiesta campionaria e questionario

    Nella seconda parte, il corso si propone l’approfondimento dei seguenti temi:

    c)     III. Analisi secondaria dei dati

    1. Fonti e banche di dati
    2. Dati territoriali: caratteristiche ed uso
    3. Cenni di analisi dei dati (monovariata e bivariata)
    • Organizzazione della didattica, frequenza e modalità d'esame

      Il corso si avvale di didattica frontale e laboratoriale. Anche la didattica frontale farà uso di una metodologia didattica attiva basata su esercitazioni e discussione di materiali di ricerca relativi agli argomenti di studio. La didattica laboratoriale sarà invece attivata nella seconda metà del corso e prevede lo sviluppo di competenze pratiche nella ricerca, analisi e presentazione di dati secondari attraverso l’utilizzo di banche dati e programmi di analisi. Tali attività saranno finalizzate alla realizzazione di un lavoro di gruppo che concorre alla votazione finale.

      Per la realizzazione di queste attività è richiesta partecipazione costante da parte degli studenti. Pertanto la frequenza è vivamente consigliata e sarà rilevata in aula.

      Per gli studenti frequentanti l’esame consisterà nell’accertamento delle conoscenze e competenze acquisite durante il corso. Il voto finale terrà conto delle attività realizzate in aula, del lavoro di gruppo e di una prova orale individuale su parti selezionate del programma.

      Gli studenti non frequentanti potranno sostenere l’esame attraverso una prova orale sui testi di studio indicati.

      • Testi d'esame

        Cannavò L. e Frudà L. (a cura di) (2009), Ricerca sociale. Dal progetto d'indagine alla costruzione degli indici, Roma, Carocci.

        Pintaldi F. (2009), Come si analizzano i dati territoriali, Milano, Angeli.

        • ORARIO DELLE LEZIONI

          I semestre con inizio  il 26 settembre

          Martedì e giovedì – h 14.00-16.00 Aula C2 (II Piano)

          • Orario di ricevimento

            Dal 25 settembre 2017:

            Lunedì 14.00-15.30 stanza 273 (II piano).

            Eventuali spostamenti del giorno o dell’orario di ricevimento saranno indicati nelle news.