Marilisa Merolla

Immagine Marilisa Merolla

Marilisa Merolla is Associate Professor in Contemporary History at  “La Sapienza” Università di Roma. She is the founder and the and director of Music Making History Research Unit  which co-operates with several Universities and teaching facilities throughout Europe. Ph.D in History of political parties and movements University of Urbino. Her doctoral dissertation was on Politics and the Italian mass media. She has taught and made numerous conference presentations on Italian contemporary history, the history of mass communications and sound as historical source. Her publications include the monographs ROCK’N’ROLL, ITALIAN WAY. Propaganda americana e modernizzazione nell’Italia che cambia al ritmo del rock (1954-1964), Coniglio Editore, Roma 2011; and ITALIA 1961. I media celebrano il Centenario della nazione, Franco Angeli, Milano 2004. Among the numerous international book chapters and journal articles, she is the author of “Radio italienne et mémoire de la Résistance 1958-1965”, in Les Médias et La Libération en Europe 1945-2005, ed. Christian Delporte and Denis Maréchal, Paris: Ina/L’harmattan, 2006; “ Le processus d’intégration européenne à la télévision italienne (1954-1964)” , in Les lucarnes de l'Europe. Télévisions, cultures, identités. 1945-2005, ed. Marie-Françoise Lévy et Marie-Noële Sicard, Publications de la Sorbonne, Paris 2008; “L'image de la Seconde Guerre mondiale à la télévision italienne des origines, 1954-1974”, in La guerre après la guerre. Images et construction des imaginaires de guerre dans l’Europe du XXè siècle, Nouveau Monde Edition,  Paris 2009; “Rock ´n´ roll, Politics, and Society during the Italian Economic Boom” in New World Coming: The Sixties and the shaping of global consciousness,Between the Lines, Toronto 2009; and “Jazz and Fascism. Contradictions and ambivalences in the diffusion of Jazz Music under the Italian fascist dictatorship (1925-1935)”, in B. Johnson (ed.), Jazz and Totalitarianism, Routledge, New York and London 2016.

 

 

Nazione
Italia
Ricevimento

Studio T012, su appuntamento scrivendo una mail a marilisa.merolla@uniroma1.it

Contatti docente

Email: marilisa.merolla@uniroma1.it

Telefono: 06 49918367

Insegnamenti
Curriculum

 

Professore Associato di Storia Contemporanea, di Storia delle Comunicazioni di Massa e di Storia delle culture Urbane presso il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche della Sapienza Università di Roma, Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione -  si è laureata in Scienze Politiche (110 e Lode) e poi conseguito il Dottorato di ricerca in Storia dei Partiti e Movimenti Politici, ha così  concentrato le sue ricerche sulla storia degli anni che precedono e che accompagnano il miracolo economico italiano  già raccontata in chiave politica, economica, sociale. Si è così inserita nel filone di studi storici che da qualche anno stanno affrontando il nuovo taglio della storia dei consumi, non solo come risultato della trasformazione industriale del paese, ma anche nelle loro ricadute sui comportamenti e sui valori. In particolare, si è concentrata sul poco percorso tema del consumo musicale che ha effetti non immediatamente visibili, ma  di fatto dirompenti per misurare quanto profondamente cambia il “volto dell’Italia” a partire proprio dalle generazioni più giovani, future protagoniste della vita civile e politica del paese, e per analizzare la parabola della modernizzazione in atto in Italia. Nelle sue ricerche ha, inoltre, approfondito il tema “politica, media e società”, sia nei regimi totalitari sia negli Stati democratici focalizzandosi sul caso italiano. Si tratta di studi che sottolineano i differenti aspetti e le problematiche interpretative sollevate dall'uso delle fonti audiovisive, non solo in qualità di documenti preziosi per ricostruire il rapporto politica e società nell'età contemporanea, ma anche e soprattutto come agenti che forniscono un contributo decisivo alle trasformazioni politico-sociali in divenire. Si è dunque occupata, della rielaborazione di questo stesso patrimonio audiovisivo da parte della classe politica al governo nel secondo dopoguerra ai fini della costruzione di una memoria ufficiale da trasmettere attraverso la radiotelevisione di Stato. I suoi più recenti studi si concentrano sull'uso politico e militare del suono e delle radiodiffusioni nella transizione dal fascismo alla democrazia e nella guerra fredda culturale. Il lavoro di ricerca, che ha messo in luce la complessità dell’uso delle fonti audiovisive, e in particolare delle fonti “sonore” – dischi, programmi radiofonici –, nell’indagine storiografica è stato intervallato da verifiche nel contesto nazionale e internazionale, in particolare Francia, Canada, Spagna e Stati Uniti – Université  Sorbonne, Université de Versailles Saint Quentin, Queen’s University, Kingston Ontario, New York University, Universidad de Oviedo con partecipazioni a comitati scientifici, progetti di ricerca, convegni e conferenze.

 

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI SCIENTIFICI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

Relatore al Convegno Internazionale, "MUSIC, FESTIVALS, HERITAGE"- CHIME CONFERENCE, Siena Jazz Archive, Italy. 25-28 May 2017.Con una relazione dal titolo “MILITARY FESTIVALS, INSTITUTIONAL FESTIVALS, ROCK AND ROLL FESTIVALS IN ITALY DURING THE CULTURAL COLD WAR”.

Relatore al Convegno Internazionale, "L'UNIONE EUROPEA E IL MEDITERRANEO NEL MONDO GLOBALE : INTERDIPENDENZA POLITICA E RAPPRESENTAZIONI MEDIATICHE (1947 - 2017)", Viterbo, 16 - 18 maggio 2017. Con una relazione dal titolo "THE SIXTY FLEET BAND. SUONI E RITMI DEL MODELLO AMERICANO TRA EUROPA E MEDITERRANEO".

Relatore al Convegno Internazionale, SIGN O’ THE TIMES: MUSIC AND POLITICS, MOPOP CONFERENCE 2017, Seattle 20-23 Aprile 2017, con una relazione dal titolo, A SONIC WEAPON. COLD WAR, HOT RHYTHMS IN THE MEDITERRANEAN UNITED STATES OF THE BLUES.

Relatore al Convegno Internazionale, “MUSIQUE, CONTESTATIONS, CONTRE-CULTURES”, Paris, Cité de la Musique, 15 aprile 2016, con una relazione dal titolo “MUSIQUE CONTESTATAIRE : LAÏCISATION ET POLITISATION DU POP DANS L’ITALIE DES ANNÉES 1960 ”

Relatore al Convegno Internazionale “POPULAR MUSIC AND PUBLIC DIPLOMACY “, Dortmund (Germany) 6-7 Novembre 2015, con una relazione dal titolo "‘GOOD MORNING, NAPLES!’ SOUNDS AND RHYTHMS OF AMERICAN PROPAGANDA IN NAPLES DURING THE CULTURAL COLD WAR”

Relatore al Convegno Internazionale  IASPM 17TH BIENNIAL CONFERENCE "BRIDGE OVER TROUBLED WATERS: CHALLENGING ORTHODOXIES" Gijon (Spain), 24 - 28 Giugno 2013, Titolo della relazione ROCK'N'ROLL, ITALIAN WAY. AMERICAN PROPAGANDA AND THE MODERNIZATION OF AN ITALY CHANGING TO THE RHYTHM OF ROCK'N'ROLL MUSIC (1954-1964).

Moderatore della Sessione CONSTRUCTING AURAL HISTORY al Convegno Internazionale  IASPM 17TH BIENNIAL CONFERENCE "BRIDGE OVER TROUBLED WATERS: CHALLENGING ORTHODOXIES" Gijon (Spain) 28 Giugno 2013.

Relatore alla tavola rotonda L'HISTOIRE CULTURELLE ET SES FRONTIÈRES. VINGT ANS DE RECHERCHE AU CENTRE D'HISTOIRE CULTURELLE DES SOCIETES CONTEMPORAINE, Université de Versailles Saint Quentin, France, 14-15 novembre 2012.

Moderatore al Convegno internazionale EMP POP CONFERENCE: THE SOUND OF THE CITY, NEW YORK UNIVERSITY, New York City, 22 25 marzo 2012. 

 Relatore alla MASTER CLASS FILMIDEA 2011/2012 Diretta da Giuliano Montaldo, Università degli Studi di Salerno, 23 febbraio 2012. Titolo della relazione: Rock'n roll, Italian way. Fonti sonore e storia contemporanea nell'Italia della grande trasformazione.

 Relatore al Convegno Irsifar I GIUBILEI DELL'UNITÀ D'ITALIA, Casa della Memoria e della Storia, Roma, 11 maggio 2011. Titolo della relazione: 1961. LA NUOVA ITALIA CELEBRA LA SUA STORIA ALLA RAI-TV.

Presidente della sessione PERSONNALISATION, PEOPOLISATION, FICTIONNALISATION nell’ambito  del Convegno internazionale REPRESENTATIONS MEDIATIQUES DE L'HOMME POLITIQUE (XVIIIE XXIE SIECLES), Université de Versailles Saint-Quentin-en-Yvelines, France, 13-14 maggio 2009.

 Relatore al Convegno internazionale MÉDIAS ET SOCIÉTÉ DU BIEN-ÊTRE L'EUROPE OCCIDENTALE DES ANNÉES 1920 À NOS JOURS, INA, Parigi 27- 28 Novembre 2008. Titolo della relazione: UN ITALIAN WAY OF LIFE DANS LES CHANSONS DES ANNÉES CINQUANTE ET SOIXANTE.

Relatore al Convegno internazionale NEW WORLD COMING: THE SIXTIES AND THE SHAPING OF GLOBAL CONSCIOUSNESS, Queen's University, Kingston (Ontario, Canada) 13-16 Giugno 2007. Titolo della relazione: POLITICS, MEDIA AND SOCIETY DURING THE ITALIAN ECONOMIC BOOM, 1958-1963

Relatore al Convegno SISSCO "LA STORIA E I NUOVI ARCHIVI. LA RICERCA NELL'ERA DI INTERNET", Milano 7-8 Giugno 2007. Titolo della relazione: FONTI SONORE E STORIA CONTEMPORANEA. 

Relatore al convegno internazionale «LA GUERRE APRES LA GUERRE». IMAGES ET CONSTRUCTION DES IMAGINAIRES DE GUERRE DANS L'EUROPE DU XXE SIECLE, INA, Parigi, 25, 26, 27 Aprile 2007. Titolo della relazione : L'IMAGE DE LA SECONDE GUERRE MONDIALE A LA TELEVISION ITALIENNE DES ORIGINES, 1954-1974 .

 Relatore al Convegno LES MEDIAS ET LA LIBERATION EN EUROPE (1945-2005), INA, Parigi 14, 15 e 16 aprile 2005. Titolo della relazione RADIO ITALIENNE ET MEMOIRE DE LA LUTTE NATIONALE. - Relatore al

Convegno "LA SECONDA GUERRA MONDIALE E LA SUA MEMORIA", Istituto Suor Orsola Benincasa, Napoli, 17-18 settembre 2004. Titolo della relazione: LA MEMORIA DELLA RESISTENZA NEL PALINSESTO RADIOFONICO DELLA RAI (1955-1965). 

 Relatore al Convegno VOTO ELETTRONICO E E-DEMOCRACY, Sala delle Bandiere del Parlamento Europeo, Roma 29 settembre 2001. Titolo della relazione: STORIA E NUOVI MEDIA. - Relatore al Convegno SISSCO "CANTIERI di STORIA", Urbino 21-23 settembre 2001. Titolo della relazione: LA NAZIONE NELLA TELEVISIONE DELLE ORIGINI.

 Relatore al Convegno RAI INFOCIVICA, promosso dal Corso di alta formazione per la televisione, il cinema, la multimedilità, Comune di Amalfi, 15-16 settembre 2000. Titolo della relazione: MEMORIA E AUDIOVISIVI

Pubblicazioni

Contributo in volume

 M. MEROLLA (2015), Jazz and Fascism. Contradictions and ambivalences in the diffusion of Jazz Music under the Italian fascist dictatorship (1925-1935), in B. Johnson (a cura di), Jazz and Totalitarianism, New York and London: Routledge ISBN- 13: 978-1138887817

Recensione in rivista

M. MEROLLA (2012). Giulia Guazzaloca, Una e divisibile. La Rai e i partiti negli anni del monopolio pubblico. p. 235, IL MESTIERE DI STORICO, 2, ISSN: 1594-3836 2007

 Monografia

 M. Merolla (2011). ROCK'N'ROLL, ITALIAN WAY. Propaganda americana e modernizzazione nell'Italia che cambia al ritmo del rock 1954-1964 (nuova edizione aggiornata). Roma:Coniglio Editore, ISBN: 9788860632319

 Articolo in rivista

 M. Merolla (2010). Storia e mass media: la radio e la televisione nell'Italia degli anni '70. IL MESTIERE DI STORICO, p. 50-52, ISSN: 1594-3836

Contributo in volume

 M. MEROLLA (2009). La Seconde Guerre mondiale à la télévision italienne des origines, 1954-1974. In: CHRISTIAN DELPORTE; CAROLINE MOINE; DENIS MARCHAL ET ISABELLE VEYRAT-MASSON (eds). La guerre après la guerre. Images et construction des imaginaires de guerre dans l'Europe du XXè siècle. p. 221-231, PARIS:Nouveau Monde Edition, ISBN: 9782847363654

Contributo in volume

M. MEROLLA (2009). Rock ´n´ roll, Politics, and Society during the Italian Economic Boom. In: KAREN DUBINSKY; CATHERINE KRULL; SUSAN LORD; SEAN MILLS AND SCOTT RUTHERFORD (eds). New World Coming: The Sixties and the shaping of global consciousness. p. 187-195, TORONTO:Between the Lines, ISBN: 9781897071519

Monografia

M. MEROLLA (2009). ROCK'N'ROLL, ITALIAN WAY . Propaganda americana e modernizzazione nell'Italia che cambia al ritmo del rock (1954-1964). ROMA:Coniglio Editore, ISBN: 9788860632319

Contributo in volume

 M. MEROLLA (2008). Le processus d'intégration européenne à la télévision italienne (1954-1964). In: MARIE-FRANOISE LEVY; MARIE-NOLE SICARD (eds). Les lucarnes de l'Europe. Télévisions, cultures, identités. 1945-2005. p. 87-96, PARIS:Publications de la Sorbonne, ISBN: 9782859446048

Recensione in rivista

M. MEROLLA (2008). Paola Valentini, Presenze sonore. Il passaggio al sonoro in Italia tra cinema e radio, Prefazione di Pierre Sorlin . IL MESTIERE DI STORICO, ISSN: 1594-3836

Recensione in rivista

 M. MEROLLA (2007). Stefano Pivato, Bella Ciao. Canto e politica nella storia d'Italia. MONDO CONTEMPORANEO, p. 157-162, ISSN: 1825-8905

Contributo in volume

M. MEROLLA (2006). La memoria della Resistenza nel palinsesto radiofonico della Rai (1958-1965). In: P. CRAVERI; G. QUAGLIARIELLO (a cura di). La seconda guerra mondiale e la sua memoria. p. 567-585, SOVERIA MANNELLI:Rubbettino, ISBN: 8849811039

Contributo in volume

 M. MEROLLA (2006). Radio italienne et mémoire de la Résistance. In: C. DELPORTE ; D. MARCHAL (a cura di). Les médias et la Libération en Europe 1945-2005. p. 331-344, PARIS:Ina/L'harmattan, ISBN: 229600735X

Articolo in rivista

M. MEROLLA (2005). La storia d'Italia nei programmi musicali della Rai (1958-1963). STORIA E PROBLEMI CONTEMPORANEI, vol. 39, p. 9-24, ISSN: 1120-4206

Monografia

M. MEROLLA (2004). Italia 1961. I media celebrano il Centenario della nazione. Milano: Franco Angeli, ISBN: 9788846459022

Articolo in rivista

M. MEROLLA (2004). Anche le canzoni fecero boom. RESET, vol. settembre-ottobre, p. 35-39, ISSN: 1594-9893

Articolo in rivista

M. MEROLLA (2003). Fonti sonore e storia contemporanea: musica, storia, società negli anni del miracolo economico. ABRUZZO CONTEMPORANEO, p. 105-131, ISSN: 1127-5995

Contributo in volume

M. MEROLLA (2002). La musica. O della condizione giovanile. In: M.Morcellini (a cura di), Il MediaEvo. TV e industria culturale nell'Italia del XX secolo. p. 451-468, Roma: Carocci editore, ISBN: 8843018345

Contributo in volume

M. MEROLLA (2001). L'immagine della nazione nella televisione delle origini. In: C. Sartori (a cura di). Storie della comunicazione. p. 329-339, Roma: Edizioni Kappa, Roma, ISBN: 8878904155

Articolo in rivista

 M. MEROLLA (2000). Le fonti audiovisive nella ricerca storica: media e nazione. RIVISTA ITALIANA DI COMUNICAZIONE PUBBLICA, vol. 6, p. 133-137, ISSN: 1591-7304

 

Profili corso
Storia contemporanea L-Z, Storia contemporanea L-Z 16-17, Storia delle culture urbane 16-17, Storia Contemporanea L-Z 15-16, Storia delle culture urbane 15-16, Storia contemporanea L-Z, Storia delle comunicazioni di massa , Storia delle culture urbane
Primo accesso
venerdì, 5 settembre 2014, 12:40  (2 anni 319 giorni)
Accesso più recente
venerdì, 23 giugno 2017, 15:49  (27 giorni 5 ore)